Prince of Persia Remake nuovamente rimandato

Qualche giorno fa vi abbiamo parlato di come fosse inutile aspettarsi qualcosa inerente a Prince of Persia: Le sabbie del tempo Remake e Beyond Good & Evil 2 durante il prossimo Summer Game Fest, in programma questo mese, cosa confermata dalla stessa Ubisoft (qui l’articolo). Ebbene, per quanto riguarda il ritorno del principe salterino la motivazione è presto detta: il gioco è stato nuovamente rimandato.

Eh già, il remake del primo capitolo della trilogia uscita su PS2 sta diventando il Santo Graal dei videogiochi, non si sa neanche se effettivamente esista. Gli sviluppatori dicono di sì, ma il dubbio inizia a sorgere.

Il gioco non è stato cancellato, è ancora in lavorazione, però, ulteriori problemi nello sviluppo hanno portato a un ennesimi rinvio, come confermato da Ubisoft alla redazione di IGN.

Prince of Persia tornerà quando gli va

Ubisoft ha purtroppo confermato un altro ritardo di Prince of Persia Remake, dichiarando che “non punta più a un’uscita nell’anno fiscale 2023” in una dichiarazione rilasciata a IGN. L’anno fiscale 2023 termina il 30 giugno 2023, quindi il gioco potrebbe arrivare nella seconda metà del prossimo anno, ma Ubisoft non ha fornito una finestra di uscita precisa. Pertanto, noi ci sentiamo di arrotondare al 2024. L’annuncio ufficiale del rinvio arriva dopo che rivenditori come GameStop hanno iniziato a cancellare i preordini del gioco.

Ubisoft ha risposto alle improvvise cancellazioni dei pre-ordini di Prince of Persia Remake
rassicurando i fan sul fatto che il titolo non è stato cancellato e che lo sviluppo del gioco procede bene nonostante questo sia stato tolto a Ubisoft Pune e Ubisoft Mombai (le divisioni indiane dell’azienda) e affidato a Ubisoft Montreal. L’editore afferma che:

Lo sviluppo di Prince of Persia: Le Sabbie del Tempo Remake sarà ora guidato da Ubisoft Montreal. Siamo orgogliosi del lavoro svolto da Ubisoft Pune e Ubisoft Mombai, e Ubisoft Montreal beneficerà dei loro insegnamenti mentre il nuovo team continuerà il lavoro per realizzare un grande remake.

Di conseguenza, non puntiamo più a un’uscita nell’anno fiscale 23 e il gioco è stato cancellato dal listino. Se i giocatori desiderano cancellare il loro preordine, sono invitati a contattare il loro rivenditore. Saranno aggiornati sul progetto man mano che lo sviluppo procede.

Allo stato attuale, Amazon ha ancora una pagina dedicata al gioco sul suo store, ma lo segna come “attualmente non disponibile” sia per PS4 che per Xbox One.