Fortnite: la modalità in prima persona è in lavorazione

Fortnite non mostra segni di rallentamento, continuando ad attirare un gran numero di utenti sulla piattaforma di streaming Twitch e a generare un sacco di soldi. Oggi è stato rivelato che Epic Games sta lavorando alla sperimentazione di una modalità in prima persona per il popolare gioco free-to-play.

Attualmente tutte le modalità di Fortnite sono impostate da una prospettiva in terza persona, ma con la nuova modalità Zero Build (che prevede l’assenza delle costruzioni tipiche del popolarissimo battle royale) una modalità in prima persona ha senso come alternativa alla modalità predefinita in terza persona.

Che la nuova modalità sia in arrivo già con la prossima stagione? Il tweet di HYPEX parla però di funzioni ancora ai primi stadi di sviluppo, perciò non possiamo sapere con precisione quanto ci vorrà prima del rilascio della visuale in prima persona su Fortnite.

Il cambiamento non è poi così ingente e potrebbe adattare il noto titolo alle esigenze di giocatori che preferiscono questo tipo di visuale nei giochi del genere sparatutto.

Fortnite Zero Build, una nuova sfida

Zero Build è una prova pura di abilità con le armi, gli oggetti e gli spostamenti. Le modalità Zero Build si possono trovare nella pagina Discover come Solo, Duos, Trios e Squads (per accedere alla pagina Scopri / Discover, fare clic sul pulsante “CAMBIA” sopra “GIOCA!” nella Lobby).

Senza la possibilità di costruire, tutti i giocatori hanno a disposizione l’Overshield ricaricabile come prima linea di difesa in Zero Build. Aprite gli ascensori per accedere ai dirigibili o usate il Mantling per avere la meglio sugli avversari. Non dimenticate di fare uno sprint tra le coperture per raggiungere la Vittoria Reale!

Queste modalità prive di costruzioni potrebbero prestarsi al meglio alla modalità in prima persona, avvicinando il gioco a tanti altri titoli del suo genere che sfruttano questa visuale. È bene considerare però che il passaggio alla prima persona renderebbe il giocatore impossibilitato ad ammirare le proprie skin durante la battaglia: dato che gli elementi estetici sono particolarmente richiesti e rappresentano uno dei fattori di maggior guadagno del gioco, Epic Games vedrà bene di rendere la modalità in prima persona disattivabile secondo le preferenze dei giocatori.