Street Fighter 6: sarà possibile cambiare le espressioni dei personaggi prima del match

Per la prima volta nella serie, Street Fighter 6 consentirà di cambiare l’espressione facciale del personaggio durante la schermata pre-match della modalità versus. Capcom ha rivelato la funzione tramite una breve clip pubblicata su Twitter, che mostra Luke e Ryu cambiare l’espressione facciale un paio di volte con la telecamera ravvicinata.

Mostra il tuo atteggiamento con la Game Face Feature in #StreetFighter6 premendo i pulsanti direzionali durante la schermata del versus“, si legge nel tweet.

 

Street Fighter VI: una funzione divertente ma non utilissima

Questa funzione è sicuramente molto divertente e crea una certa atmosfera quando si gioca tra amici, siamo certi che il più delle volte verrà utilizzata per fare i cretini e sfidarsi a chi riesce a fare più espressioni facciali diverse in meno tempo. Insomma, non è la funzione più utile che si possa trovare in un picchiaduro, però tutto sommato è un’idea carina.

Non è una dinamica nuovissima, a dire il vero, infatti una cosa simile era presente in Soulcalibur 2 che permetteva di premere un pulsante per far pronunciare al personaggio una battuta di dialogo durante la scena di caricamento.

Nel gioco Capcom, invece, durante la breve pausa pre-match, i giocatori potranno premere i pulsanti direzionali per eseguire diverse espressioni facciali, ad esempio l’aria adirata, il sorriso, l’aria compiaciuta o stoica. Ogni personaggio avrà espressioni adatte all’occasione, cioè uno scontro all’ultimo sangue, tuttavia non ci sono dubbi sul fatto che saranno presenti anche animazioni più ironiche e fuori di testa.

Street Fighter 6 è stato presentato in anteprima durante lo State of Play della scorsa settimana, con uno stile artistico più realistico (è stato utilizzato il RE Engine, lo stesso dei recenti Resident Evil e Devil May Cry V) e animazioni davvero spettacolari e fluide. Inoltre, è stata annunciata una feature che introdurrà i commenti in tempo reale come in un vero torneo eSports.

Un’altra modalità molto attesa che si è vista nel trailer di annuncio è il World Tour, una campagna single player ambientata in una mappa liberamente esplorabile. Di carne sul fuoco ce n’è davvero tanta, Street Fighter VI potrebbe rivelarsi uno dei capitoli più ricchi e divertenti della serie.