Diablo IV si mostra in un nuovo ed emozionante trailer gameplay

All’Xbox e Bethesda Games Showcase c’è spazio anche per uno dei titoli più attesi dell’anno, ovvero il quarto capitolo di Diablo.
Diablo IV era stato annunciato nel 2019 durante il BlizzCon, ma senza mai fornire una data d’uscita, mentre questa volta sappiamo che uscirà nel 2023.

Il titolo si presenta come un dungeon crawler dai toni cupi e sanguinosi che da sempre caratterizzano la celebre saga di Blizzard Entertainment.
La presentazione dell’Xbox and Bethesda Games Showcase è divisa in due parti: la prima parte, in totale CGI, è stata creata per annunciare la classe inedita del “Necromancer“, mentre la seconda parte, ideata attraverso immagini di gioco, ci presenta il gameplay di questo quarto capitolo di Diablo in maniera più dettagliata.

Diablo IV presenterà oltre 150 dungeon da esplorare che saranno generati in maniera procedurale, all’interno di essi sarà possibile affrontare ingenti quantità di nemici e ottenere preziose ricompense. La novità sostanziale di questo quarto capitolo è ovviamente l’open world che permette ai giocatori di esplorare le mappe e i dungeon in totale libertà; inoltre è stata introdotta nella serie anche la modalità PvP (player versus player).

Oltre alla Necromante, annunciato durante la conferenza di Xbox, altre quattro classi sono state annunciate in precedenza: Barbaro, Maga, Brigante e Druido, ognuna ovviamente con le proprie caratteristiche. Il gameplay differisce leggermente da quelli dei capitoli precedenti di Diablo, dato che in questo nuovo gioco l’obiettivo sarà ottenere equipaggiamenti sempre migliori sconfiggendo nemici sempre più potenti e pericolosi.

La saga di Diablo, come molti sanno, è nata addirittura nel 1997 con il primo capitolo e il capitolo “Hellfire; nel 2000 sono stati pubblicato Diablo II e Diablo II: Lord of Destruction; nel 2012 è arrivato il terzo capitolo Diablo III mentre due anni più tardi è stato pubblicato il capitolo Diablo III: Reaper of Souls. Il terzo capitolo ha poi ottenuto un ulteriore DLC nel 2017 con il titolo “Diablo III: Rise of the Necromancer”.

La saga poi è proseguita nel 2021 con Diablo II: Resurrected e il titolo mobile Diablo Immortal, che in una sola settimana dalla sua pubblicazione ha infranto ogni record divenendo il titolo più scaricato della saga con oltre 10 milioni di download.