Microsoft ha presentato un gioco in cui sarà possibile fondersi col buio: ecco Ereban: Shadow Legacy

Durante lo Showcase Xbox di questa sera Microsoft ne ha approfittato per presentare un nuovo titolo in esclusiva mondiale.

Ereban: Shadow Legacy, questo il nome della produzione, è un videogioco che mescola stealth game ad elementi da platform all’interno di un mondo dai sentori fantascientifici quasi cyberpunk.

Il titolo sta venendo sviluppato da Baby Robot Games e verrà pubblicato dal publisher Raw Fury, già noto per aver dato alla luce titoli come Kingdom, Gonner, Dandara, Sable, o Atomicrops.

Di cosa parla questo Ereban: Shadow Legacy

Non molte sembrano essere le informazioni relative a questo titolo di Baby Robot Games. In Ereban: Shadow Legacy il giocatore impersonerà Ayana. La protagonista in questione non è altro che l’ultima discendente di una antica razza dimenticata di esseri dotati di una capacità molto particolare.

Qual è l’incredibile potere di Ayana? Quello di riuscire a fondersi con le ombre e con il buio, letteralmente navigando nell’oscurità nascosta da occhi indiscreti. Questa caratteristica da sola forma la spina dorsale del gameplay del gioco che vede il giocatore sfuggire a robot misteriosi e pericolosi attraverso i poteri della nostra protagonista.

Poco si sa della trama: la narrativa del gioco sembra coinvolgere Ayana nella risoluzione di un mistero in pieno stile cyberpunk. La Helios, megacorporazione di dimensioni incredibili, ha infatti qualcosa a che fare con gli antenati ormai perduti della protagonista.

Il trailer che trovate in calce mostra uno stealth platformer piuttosto veloce nell’esecuzione, dove la combinazione di poteri mistici e gadget super tecnologici permettono al giocatore di evitare di morire nel mentre cerca di scoprire la verità sul suo passato e su quello della sua etnia. Riuscirà Ayana a salvare l’universo in cui vive, ormai triste e decadente? Lo scopriremo soltanto all’uscita del gioco, uscita ancora priva di data e di piattaforme specifiche.

Baby Robot Games: chi sono?

Poco si sa sugli sviluppatori di Ereban: Shadow Legacy; il team in questione si è formato meno di un lustro fa a Barcellona e comprende tutti ex studenti di un master in game creation dell’università Pompeu Fabra.

Ereban sembra essere collegato, almeno per intenzioni e natura, al progetto finale degli sviluppatori. Atlas Fate: Between Light & Darkness era infatti uno stealth in terza persona dove al giocatore veniva lasciata la possibilità di fondersi con l’oscurità, complice anche l’utilizzo di un engine custom per la realizzazione di questo effetto.