Mostrato il primo trailer gameplay di A Plague Tale: Requiem

Durante l’Xbox and Bethesda Showcase, andato in onda la sera del 12 giugno, tra i numerosi annunci è stato mostrato anche un trailer gameplay di A Plague Tale: Requiem, il sequel del tanto amato A Plague Tale: Innocence, titolo d’avventura sviluppato da Asobo Studio nel 2019.

Il trailer dura pochi secondi e ci mostra davvero pochi dettagli di questo nuovo titolo, ma sappiamo che il videogioco sarà sempre sviluppato da Asobo Studio e pubblicato da Focus Interactive per PC, PlayStation 5 e Xbox Series X/S (nonché una versione cloud che arriverà successivamente su Nintendo Switch), in uscita nel corso del 2022, ma grazie al Game Pass è possibile provarlo sin da subito.

I protagonisti del gioco sembrano essere sempre i fratelli Amicia e Hugo che dovranno affrontare le difficoltà di un mondo dannato, pericoloso e dai toni medioevali, così come nel primo capitolo, anche se non è ancora chiaro quali saranno i dettagli della trama. Il primo capitolo di A Plague Tale, ambientato nella Francia del 1348, in piena epidemia da peste nera, nella quale Amicia e suo fratello Hugo, malato di peste, devono cercare di sfuggire ai pericoli del loro paese, tra cui un’orda famelica di ratti portatori di peste.

Il primo capitolo ha ottenuto un punteggio piuttosto alto dalla critica, una media dell’8, ottenendo anche un punteggio di 81 su Metacritic. A Plague Tale: Innocence, inoltre, è stato capace di vincere ben 11 premi per via della sua originalità, la profondità dei personaggi e la sceneggiatura e l’arrivo di un secondo capitolo era questione di tempo. Dal breve trailer possiamo evincere che il comparto artistico sia migliorato rispetto al primo capitolo che presentava alcuni difetti visivi.

I nuovi scenari, infatti, sembrano davvero ricchi di dettagli, anche grazie al motore grafico Unreal Engine 5, il quale ha contribuito alla creazione di un prodotto più gradevole rispetto al primo capitolo che presentava diverse sbavature. Già dalla serie di immagini mostrate ieri al Tribeca Games Spotlight abbiamo potuto notare come l’apporto grafico per A Plague Tale: Requiem sia decisamente migliorato rispetto a Innocence.

Non ci resta dunque che aspettare nuove informazioni, tra cui la data d’uscita esatta del titolo, per capire quando potremo mettere le mani su questo nuovo capitolo di A Plague Tale.