Ark 2 sarà interamente modificabile dai fan e uscirà al lancio su Xbox Game Pass

Ark: Survival Evolved uscì nel 2015 e ora 7 anni dopo si è sviluppata una narrazione che si estende attraverso più giochi, una serie TV con Vin Diesel e un nuovo titolo in arrivo, Ark 2. L’uscita è prevista per il 2023, anche su Xbox Game Pass già al lancio.

La narrazione principale di Ark 2 racconta la storia di un padre e di una figlia, Meeka (interpretata da Auli’i Cravalho), di tradimenti e promesse non mantenute, della forza del legame familiare e, naturalmente, di impressionanti dinosauri giganti. Ma, cosa ancora più importante, si tratta delle storie dei giocatori: come in ogni buon gioco di sopravvivenza online, i sopravvissuti di Ark 2 hanno un percorso unico nel gioco, formano la propria tribù, si fanno degli amici e cercano di costruire la propria civiltà aiutati dalle creature.

Cosa cambia in Ark 2

Con Ark 2, gli sviluppatori hanno cercato anche di ritoccare e migliorare tutti gli aspetti di ciò che costituisce un gioco Ark. Tra queste riprogettazioni, la più importante è la meccanica di base del giocatore: nel sequel, che è solo in terza persona, i controlli e i movimenti sia per i giocatori che per le creature sono stati completamente ridisegnati.

Ispirandosi a sistemi di gioco come il parkour automatico di Assassin’s Creed e l’arrampicata di Breath of the Wild, i personaggi possono ora arrampicarsi sull’ambiente in modo più realistico e libero. Con un’attenzione particolare ai combattimenti dell’era primitiva, Ark 2 riprende l’azione dei Souls per i suoi combattimenti a misura d’uomo. Per quanto riguarda i combattimenti con le creature, invece, quando si attacca qualcosa con il proprio T-Rex in Ark 2, l’animazione dell’attacco impatta effettivamente sul bersaglio senza attraversarlo, la carne della vittima viene strappata e il bersaglio reagisce fisicamente in quel punto al colpo.

Saranno presenti anche eventi mondiali, progettati per garantire che nel mondo accadano sempre cose uniche, che voi siate lì o meno. Gli eventi includono scenari dinamici come raduni di pozze d’acqua, creature ferite, calche, mandrie, ecc. La scelta di impegnarsi in questi eventi dipende dal giocatore, e ognuno di essi può dare ricompense e sfide uniche.

Nuovi sistemi di gestione delle creature e della mappa del mondo, un sistema di crafting migliorato e personalizzato; consentito il salvataggio e la condivisione dei modelli di costruzione, mod completamente sovrapponibili e create dall’utente, anche su server non ufficiali, per la versione Xbox del gioco abilitata attraverso il supporto ufficiale di mod.io! Ciò significa che i giocatori che creano mod utilizzando la versione PC potranno caricarle sul cloud e renderle disponibili anche per tutti i giocatori di console.