Le versioni next gen di Resident Evil 2, 3 e 7 su PC non funzionano

Durante lo showcase di Capcom, sono state mostrate molte novità sulle IP dell’azienda giapponese, tra cui Sunbreak, l’espansione di Monster Hunter Rise, e un video gameplay di Exoprimal, il gioco multiplayer con i dinosauri.

Per quanto riguarda invece Resident Evil, Capcom ha annunciato la Winter’s Expansion per Village che introduce nuovi personaggi giocabili nella modalità Mercenari, la terza persona nel gioco base e soprattutto il dlc narrativo Shadows of Rose. Inoltre, è stato annunciato l’upgrade gratuito alla next gen di Resident Evil 2, 3 e 7. L’upgrade è già disponibile, ma i giocatori PC lamentano malfunzionamenti.

Capccom per molti adesso è Capgod, perché ogni cosa che tocca diventa oro, però gli intoppi possono sempre accadere. I giocatori console sono felicissimi della versione next gen di questi tre grandi titoli che hanno riportato Resident Evil al centro del villaggio, mentre i giocatori PC hanno avuto molti grattacapi nel riuscire a giocarci. Vediamo qual è il problema.

I capitoli next gen di Resident Evil su PC non vanno

La community si è lamentata dell’aggiornamento Next-Gen di Resident Evil 2, 3 e 7 su PC, su Windows l’aggiornamento è obbligatorio e avviene automaticamente su Steam, ma l’aggiornamento causa problemi di prestazioni e per questo i giocatori hanno fatto sentire la loro voce, tanto che Capcom ha deciso di fare marcia indietro.

La casa di Osaka fa sapere di aver ripristinato totalmente le precedenti versioni di Resident Evil 2 Remake, Resident Evil 3 Remake e Resident Evil 7 Biohazard su PC:

“A causa della reazione dei giocatori su Steam, abbiamo deciso di riattivare le versioni precedenti dei giochi senza audio 3D migliorato e supporto per il Ray-Tracing”.

Chiunque abbia riscontrato problemi di prestazioni dopo l’aggiornamento può quindi ripristinare le vecchie versioni dal menu di Steam, rimuovendo i miglioramenti dell’aggiornamento e tornando a utilizzare la versione originale. Su console al momento non sembrano esserci particolari problemi, mentre come detto su PC le prestazioni hanno subito un drastico peggioramento in tutti e tre i giochi.

Capcom si è scusata e ha agito prontamente. Inoltre, ha promesso di risolvere il prima possibile la situazione pubblicando una patch che andrà a ottimizzare le prestazioni dei tre giochi su PC.