Nintendo Switch supera le vendite di PlayStation 2 in Giappone

Nintendo Switch continua a macinare numeri da record: la console ibrida della grande N ha raggiunto le oltre 25 milioni di unità solo in Giappone. In particolare la versione standard di Switch ha venduto 18.379.851 unità nel paese a partire dal 12 giugno 2022, mentre la versione Nintendo Switch Lite ha raggiunto le 4.754.257 unità vendute, infine nuovo modello OLED ha aggiunto altre 1.876.296 unità.

Con oltre 25 milioni di unità registrate, Nintendo Switch ha superato anche le vendite di PlayStation 2 in Giappone. La PS2, però, detiene ancora il primato delle vendite globali di console con oltre 155 milioni di unità, ma nel solo Giappone ha registrato solo 21,98 milioni di unità. Nel paese del Sol Levante l’attuale detentore del record di vendite di console per videogiochi, comprese le console portatili, è la famiglia Nintendo DS, con oltre 32 milioni di unità vendute nel Paese.

Per quanto riguarda i videogiochi, invece, è stato riportato che Animal Crossing: New Horizons, Super Smash Bros. Ultimate, Mario Kart 8 Deluxe, Pokémon Spada e Scudo e Splatoon 2 sono stati i cinque giochi per Switch più venduti in Giappone. L’azienda prevede che le vendite della console nel Paese aumenteranno ulteriormente con le prossime uscite mondiali di Splatoon 3, il 9 settembre 2022, e di Pokémon Scarlatto e Violetto, il 18 novembre 2022.

Nintendo Switch è stata lanciata in tutto il mondo nel marzo 2017. Alla fine del 2021 ha superato il traguardo dei 100 milioni di vendite globali, mentre a marzo 2022, Nintendo ha venduto 107,65 milioni di unità di tutti i modelli di Switch messi insieme. Il numero comprende anche 5,8 milioni di unità del nuovo modello OLED che ha debuttato nell’ottobre 2021.

Il successo delle console della famiglia Nintendo Switch è senza eguali, la possibilità di giocare in maniera ibrida, ovvero sia in modalità portatile che fissa, ha sicuramente rivoluzionato il modo di intendere il videogioco. A distanza di 5 anni dall’annuncio della console, però, molti chiedono a gran voce una versione potenziata della console, una Nintendo Switch Pro come si vocifera da mesi, ma questo non sembra essere nei piani dell’immediato futuro di Nintendo dato che l’azienda ha più volte specificato che la console è a metà del suo ciclo vitale e che è presto per il rilascio di una console inedita.