Elodie si confessa: “Ho fatto una follia”

I personaggi famosi come li conosciamo oggi hanno quasi tutti alle spalle un passato difficile, ma anche un’adolescenza fatta di follie e scelte scellerate: è questo il caso della cantante Elodie che ha confessato al Corriere della Sera di aver compiuto una vera e propria pazzia in passato.

Elodie è sulla cresta dell’onda: la cantante romana è tornata alla ribalta facendo molto parlare di sé, spesso non per le sue doti canore e musicali, ma per la sua spiccata sensualità nelle movenze. I suoi ultimi due singoli, Bagno a Mezzanotte e Tribale, hanno fatto il giro delle stazioni radio e dei social, questi ultimi sono impazziti per i video ufficiali nei quali Elodie sprigiona tutta la sua sensualità.

Le confessioni shock

Elodie è stata intervistata di recente dal Corriere della Sera su vari temi, uno di questi è stato il rapporto della cantante con la scuola da adolescente. La risposta di Elodie è stata piuttosto scioccante poiché ha dichiarato di non aver mai sostenuto l’esame di maturità, ecco cosa ha detto: “Che follia, era maggio, a un mese dall’esame mi ritiro, con giustificazioni stupide, tipo: non ho bisogno di farmi giudicare, inizierò a lavorare. In realtà avevo paura del rifiuto, di non essere all’altezza, di esser bocciata. Bisogna lavorare sulla paura del rifiuto. L’insuccesso fa parte dell’impegno, senza impegno non c’è successo e allora bisogna accettare che il fallimento fa parte del successo”

Elodie ha dunque confessato di aver avuto paura degli esami, ma in ogni caso conserva un bel ricordo della scuola: “C’era una professoressa, di latino e storia, Rossella Riccioni, non l’ho mai più incontrata, una donna molto decisa, sapeva da quale parte stare, era eccentrica e io ero innamorata di lei. Aveva una visione sana delle cose e poi aveva una sua follia e le persone folli sono le più interessanti.