Il principe William è furioso: Kate si preoccupa per i figli

Momenti di sconforto per la famiglia reale di Cambridge: uno spiacevole evento ha fatto perdere le staffe al principe William.

Un trauma del passato è riemerso dall’accaduto che ha portato una gran preoccupazione alla moglie Kate Middleton, in pensiero per i figli. La sfuriata del principe allertò tutti i media.

I piccoli duchi di Cambridge sono ammirati da tutto il mondo e attirano giustamente le attenzioni delle telecamere, ma i loro genitori, per quanto appartenenti alla famiglia reale, non permettono che la privacy dei figli venga violata in maniera pressante e irrispettosa.

Il principe William ha accusato per anni i paparazzi della morte di sua madre, la principessa Diana, ed è dunque lecito che non apprezzi la presenza di inopportune telecamere nella vita quotidiana della propria famiglia.

diana coi figli
Diana con il principe Henry e William da piccoli

Purtroppo lo status sociale di William gli impedisce di evitare gli sguardi dei fotografi, ma ecco una volta in cui ha deciso di farsi valere mettendo da parte l’eleganza di corte.

Il principe William perde le staffe

Risale a circa un anno fa il video che vede il principe William infuriato contro un fotografo molesto che ha inziato a perseguitare i suoi figli. Il principe ha affrontato il cameraman mentre stava facendo un giro in bicicletta su una serena strada di campagna nei pressi della sua casa di Anmer Hall nel Norfolk.

I fatti sono accaduti nel gennaio dello scorso anno e nel video si vedeva molto bene William arrabbiato per il modo in cui il fotografo aveva invaso la privacy della sua famiglia. Con uno sguardo molto accigliato, ha urlato ai paparazzi: “Grazie per averci rovinato la giornata“. L’uomo che stava filmando la scena si è difeso affermando di essersi imbattuto nei Cambridge in maniera totalmente casuale.

famiglia reale cambridge

Il principe William lo ha invece accusato di seguire lui e i suoi figli per scattare foto inedite. Il video divenne subito virale, ma fu presto rimosso dalla piattaforma poiché anche questo violava ovviamente la privacy della famiglia reale.

Un portavoce rispose alla clip dichiarando al Telegraph che il fotografo stava appunto violando la privacy della famiglia che non esita a mostrarsi ai fotografi durante gli eventi, ma desidera anche poter condurre una vita serena e normale lontano dalle attività inerenti alla corte.