Amouranth lascia Onlyfans, ecco i motivi

Amouranth è una delle streamer più famose in circolazione, ha iniziato con Twitch per poi allargare la propria influenza sul web aprendo un profilo Onlyfans, una piattaforma che non è stata esente da critiche negli anni per la sua politica più libertina che, secondo molti, promuoverebbe il porno senza esserlo dichiaratamente.

La giovane ragazza dai capelli di fuoco è diventata una star di Onlyfans dove ha raccolto milioni di consensi e grazie al quale è riuscita anche a guadagnare cifre davvero altissime. Proprio a seguito di questi introiti, Amoranth ha preso una decisione molto importante, lasciare la piattaforma per dedicarsi ad altro.

Amouranth fuori da Onlyfans: ecco cosa farà

Amouranth è riuscita a crearsi un personaggio riconosciuto sul web anche grazie a iniziative davvero controverse, ad esempio ha messo in commercio l’acqua della sua vasca da bagno a prezzi neanche bassi, garantendosi guadagni stellari con pochissimo sforzo. D’altronde, l’imprenditoria è anche questo: se esiste la domanda, allora deve esserci anche qualcuno che possa soddisfare quella richiesta.

Kaitlyn Siragusa, questo è il suo vero nome, ha creato un impero, infatti le ultime stime ci dicono che in un mese può arrivare a guadagnare 1,5 milioni di dollari, cifre che noi non vedremo mai neanche in quattro vite.

amouranth su twitch

C’è stato un periodo, però, in cui la creatrice di contenuti ha dovuto affrontare problemi di stalking che l’hanno un po’ destabilizzata. Forse anche per questo motivo ha preso la decisione di abbandonare Onlyfans per mettersi in gioco in un altro campo, sempre legato però alla piattaforma.

Amouranth aprirà un’agenzia per creatrici di contenuti proprio su Onlyfans, dunque, non sarà più lei al centro dell’attenzione, ma le sue clienti che potranno così costituire una sorta di “sindacato”, di organizzazione più strutturata. Stando a un suo tweet, l’intenzione è “dare vita ad un’agenzia il cui fine sarà quello di accrescere la monetizzazione delle ragazze presenti su OnlyFans adottando delle “best practice” e organizzando le creatrici di contenuti in un collettivo volto ad abbassare i costi della piattaforma”.

Bisogna però avere dei requisiti per entrare a far parte dell’agenzia. Primo fra tutti, guadagnare almeno 40.000 dollari al mese. Che dire, non si può negare che Amouranth sia piena di risorse.