Jose Mourinho svela il tatuaggio inaspettato

Cosa c’è sul braccio di Jose Mourinho? L’allenatore svela il tatuaggio dal significato speciale.

jose mourinho

Braccio fasciato e sguardo serio nella reveal del suo nuovo tatuaggio. L’allenatore Jose Mourinho ha pubblicato sui social un paio di foto che mostrano la sua inaspettata decisione.

Convinto dai fan della sua Roma, ha deciso di commemorare i successi ottenuti con un particolare tattoo dal significato speciale. I giallorossi hanno battuto il Feyenoord per 1-0 nella finale inaugurale della Europa Conference League, il che significa che lo Special One ha vinto ognuna delle tre coppe continentali. Mourinho si è affermato come specialista europeo quando ha vinto la Coppa UEFA e la Champions League in due stagioni consecutive con il Porto.

Si è poi trasferito al Chelsea, dove, nonostante il suo dominio sul calcio inglese, non è riuscito a portare una coppa europea a Stamford Bridge. Tuttavia, dopo essersi trasferito all’Inter, l’ha rapidamente trasformata in campione d’Europa, battendo il Bayern Monaco nella finale del 2010.

Il suo periodo con il Real Madrid si è concluso senza ottenere riconoscimenti nelle competizioni UEFA, prima di vincere l’Europa League con il Manchester United nel 2016/17. Nella sua prima stagione a Roma, Mourinho è tornato a vincere, completando la sua collezione di vittorie e diventando il primo football manager a raggiungere questo obiettivo.

Il 59enne ha raccontato ai suoi follower sui social media che la passione dei tifosi romanisti gli ha fatto decidere di onorare le sue ultime vittorie con un ricordo indelebile, inchiostro su pelle.

Gli achievement di Jose Mourinho

“Questo è il mio tatuaggio”, ha postato Mourinho su Instagram accanto a un’immagine del disegno. “La gioia del popolo romano mi ha portato a farlo. Poi ho pensato a qualcosa di speciale, qualcosa che onorasse tutti i club in cui ho vinto le competizioni europee. Allo stesso tempo, volevo un tatuaggio unico, che, per ora, sono l’unico a poter avere”.

“Alberto mi ha mostrato alcune proposte, io ho solo cambiato alcuni dettagli. Ecco il mio tatuaggio”, ha concluso. È così che l’amato allenatore si è stampato sul braccio le tre coppe europee che hanno segnato la sua carriera, come fossero gli achievement di un videogioco: l’unico allenatore a vincere con club diversi (Porto, Inter, Manchester United e Roma) le tre coppe europee Europa League, Champions e Conference.

jose mourinho tatuaggio

“La cosa più bella della mia carriera è che, a parte l’Europa League con il Manchester United, farlo con Porto, Inter e Roma è molto, molto, molto speciale”, ha detto Mourinho.

Una cosa è vincere quando tutti se lo aspettano, quando hai fatto gli investimenti per vincere, ma un’altra è vincere quando qualcosa sembra immortale, davvero speciale”.