Il Giappone organizza l’evento per combattere… il prurito intimo

Di eventi strani se ne sono visti nella storia, ma questo forse li batte tutti. Dal Giappone arriva l’evento dell’anno: uno show per combattere il prurito intimo.

Il Giappone ci ha abituato alle stranezze di un popolo straordinario, ma anche avvezzo a cose davvero bizzarre. Non sono rari gli show televisivi in cui i giapponesi si impegnano in attività strampalate e fuori di testa, uno di questi è divenuto famosissimo anche in Italia: Takeshi’s Castle.

Una sorta di Giochi senza frontiere molto più strano e pazzoide portato alla ribalta dalla Gialappa’s Band in Mai Dire Banzai, in cui i concorrenti si sfidavano in attività fuori dal comune, giochi ripresi in minor misura anche dal programma Ciao Darwin condotto da Paolo Bonolis. Ebbene, in Giappone verrà organizzato nella giornata di domani, 24 luglio, un torneo eSport, per combattere… il prurito intimo. Il nome, tra l’altro, è tutto un programma.

Un torneo “inguinale” made in Japan

A quanto pare il problema delle irritazioni cutanee che colpiscono le parti intime è molto sentito in Giappone che ha deciso di organizzare un torneo eSport a cui parteciperanno youtuber e influencer del paese asiatico.

 

I loro nomi a noi non dicono nulla, ma sembrano essere molto famosi nel loro paese. Un po’ come se Yotobi e Chiara Ferragni partecipassero a un quiz televisivo qui in Italia. In questo torneo, però, non ci saranno domande, ma giochi che sono stati definiti “inguinali” dalla produzione. Non ci è chiaro come un gioco possa essere inguinale.

L’idea è venuta a Ikeda Mohando, creatore della linea di prodotti Muhi, creme contro le irritazioni della pelle provocate da allergie o punture di insetto. Quella che andrà in onda sul canale YouTube della compagnia sarà la prima edizione, il titolo del festival? Kokan Cup 2022. Tradotto in italiano: Coppa Inguine.

Il presentatore della serata sarà un veterano degli show giapponesi, Taiga Kishi. Se morite dalla voglia di assistere a questo bizzarro show, cliccate sull’immagine in basso, verrete reindirizzati al canale YouTube di muhi su cui verrà trasmesso l’evento.