ClioMakeUp critiche pesanti: in vacanza con le figlie e con…

Clio Zammataro, beauty blogger nota al mondo come ClioMakeUp, è in vacanza con le figlie e con un’altra persona, ma la sua scelta è stata fortemente criticata.

cliomakeup vacanze figlie

Clio Zammataro, in arte ClioMakeUp per il suo famosissimo canale YouTube e per il blog dedicato al mondo dei trucchi e della bellezza, è finita nell’occhio del ciclone per alcune foto che ha recentemente pubblicato. L’influencer si troverebbe infatti in vacanza con le figlie Grace Cloe e Joy Claire e con una persona cara di cui alcuni fan non hanno condiviso la presenza.

La mamma influencer può infatti godere di un vantaggio invidiato da tantissime donne nella propria vita, nonché ampiamente criticato da chi è legato a un metodo di allevamento dei figli molto tradizionalistico.

La 39enne veneta è stata definita infatti una “cattiva madre” per aver portato in vacanza anche la tata delle piccole. Questo gesto non è stato apprezzato da chi non può permettersi questo lusso, ma in sua discolpa l’influencer ha dichiarato: “Non è che le mie figlie che sono tutto il giorno in una stanza d’albergo guardate dalla loro tata mente io sono alla spa a girarmi i pollici. Ci stiamo godendo una vacanza con un aiuto, il che rende la vacanza ancora più bella”.

E ancora: “Vedo i sorrisi delle mie figlie e vedo come si divertono, quindi non mi sento una cattiva madre. Se voi vi volete sentire delle madri migliori perché non andate in vacanza con la tata va bene allora vi lascio questo, siete migliori di me”. Clio si sfoga scagliandosi contro il moralismo delle madri che esigono imporre alle altre il “giusto modo” di crescere i figli.

cliomakeup tata

“Da quando sono diventata mamma – aggiunge lei – mi sono resa conto che è uno dei temi sui quali alle altre madri piace di più discutere. Chi allatta è fantastica, chi non allatta è una madre di m***a. Chi ha la babysitter è una mamma di m***a, chi non ce l’ha è un’eroina. Piace proprio questa cosa. La cosa più difficile è fare la madre, aiutiamoci invece di romperci le p***e a vicenda!”

Anche ClioMakeUp è un po’ nerd

cliomakeup pokemon

 

Andando a scavare nel suo blog personale, abbiamo scoperto che anche nella nota influencer di trucchi scorre un po’ di Player: più volte infatti ha commentato prodotti a tema Pokémon, che spesso in Giappone e Corea appaiono su prodotti dedicati alla skin care o trucchi.

La passione per i mostriciattoli tascabili però non si ferma qui, infatti in una rubrica speciale ha abbinato ad alcuni Pokémon un prodotto che sicuramente apprezzerebbero, per esempio un bel blush rosso per Pikachu e un arricciacapelli per il riccioluto Vulpix. Per il flaccido Ditto? Un bel dispositivo tonificante Nuface.

Ma non solo videogiochi, Clio Zammataro è anche un’appassionata di giochi da tavolo, in particolare di Ticket To Ride in cui dice di essere una vera campionessa.