Uno strano invasore ha interrotto una partita di calcio

Una partita di calcio è stata interrotta di un particolare invasore di campo, ma non si tratta di quello che pensi.

Chi segue il calcio assiduamente sa benissimo che alcune volte possono capitare delle invasioni di campo: si tratta più che altro di tifosi che in un impeto di gioia e follia superano le barriere che dividono gli spalti dal campo ed entrano sul terreno di gioco eludendo la sicurezza.

Alcuni di loro spesso entrano negli stadi con il preciso intento di fare un’invasione, altri invece si lasciano prendere dall’euforia del momento per correre in lungo e in largo in un campo da calcio, magari chiedendo una foto o abbracciando il loro idolo mentre viene ripreso da decine di telecamere.

Talvolta però capitano delle invasioni piuttosto particolari: non è raro vedere cani, gatti o altri animali entrare in campo di soppiatto interrompendo le partite, ma quello che è successo durante questo match in Brasile ha davvero dell’incredibile.

Un’invasione tropicale

Durante questa partita di calcio femminile, improvvisamente il gioco si interrompe a causa di una particolare invasione che ha lasciato tutti a bocca aperta: l’imprevisto ha colto alla sprovvista gli addetti ai lavori che hanno provato in tutti i modi a scacciare l’ospite, ma senza successo.

Si tratta di un coloratissimo pappagallo tipico di quelle zone del Sud America che ha pensato bene di riposarsi sulla testa di una delle giocatrici in mezzo al campo. A quel punto è intervenuto un membro dello staff che ha cercato di portare via l’animale con un pallone, ma il pennuto non era dello stesso avviso.

L’uccello è infatti volato via, ma non ha lasciato il campo: infatti si è posato sulla traversa di una delle due porte; magari voleva solo assistere alla partita senza pagare il biglietto!