Cammy combatte nella vita reale in questo cosplay perfetto di Street Fighter

Street Fighter è una delle serie picchiaduro più celebri di sempre: ecco un cosplay del famoso personaggio di Cammy.

Cammy White (キャミィ・ホワイト Kyamī Howaito?) alias Killer Bee, è un personaggio immaginario della serie di videogiochi Street Fighter di Capcom, la sua prima apparizione avviene nel 1993 con il videogioco Super Street Fighter II – The New Challengers, pubblicato per diverse console e arcade CPS-2. Insieme a Chun-Li sono le lottatrici più ricorrenti nella serie.

La sua infanzia è sconosciuta; in origine fu una delle Shadaloo Dolls (gruppo di ragazze, assassine e guardie del corpo di M. Bison, potenziate con lo Psycho Drive e sotto il suo controllo per mezzo del lavaggio del cervello) il suo nome in codice è stato Killer Bee.

Cammy ha una carnagione chiara, occhi azzurri, capelli lunghi biondi legati in due trecce simmetriche e qualche ciuffo di questi sulla fronte, ha una cicatrice sul viso a sinistra. È Alta 152 Cm e pesa 61 kg. In Super Street Fighter II e successivi, indossa un body verde militare, un basco militare rosso, entrambi con affisso l’emblema triangolare della Delta Red, le braccia e le gambe/inguine sono scoperte ma indossa dei lunghi guanti fino al gomito che fungono da paracolpi, e stivali militari. Non è chiaro se si tinge le gambe con strisce verdi o indossa delle calze collant prestampate.

Cosplay mozzafiato

La celebre cosplayer Rena, che in passato ha dedicato le sue creazioni anche ad altri videogiochi, ha deciso di creare la sua versione “reale” di Cammy riprendendo per filo e per segno il design visto all’interno della saga di Street Fighter.

Un vero e proprio set fotografico di luci per illuminare il cosplay ricco di dettagli che richiama il vestiario tipico della lottatrice-militare: il tutto impreziosito da una posa di battaglia che mette spavento a chiunque guardi.