Diablo 4 non avrà loot box, lo conferma Blizzard

Blizzard ha dato una conferma importante: nel suo prossimo gioco Diablo 4 non verranno inserite loot box e non ci saranno elementi pay to win.

Loot box e microtransazioni nei videogiochi sono argomenti sempre spinosi, aumentano di settimana in settimana i paesi europei che decidono di bandire i giochi che ne contengono per preservare i più giovani dal rischio gioco d’azzardo.

I giochi mobile sono spesso gratuiti, quindi per guadagnare utilizzano le microtransazioni, cioè gli acquisti in game con soldi reali di oggetti cosmetici o utili all’avanzamento nell’avventura. Da questa politica, però, non sono immuni i classici giochi per PC e console, solitamente multiplayer.

Blizzard è una delle aziende che ne fa largo uso, basti pensare a Diablo Immortal, in cui se si vuole potenziare un personaggio bisogna spendere cifre abbastanza alte. Ebbene, la stessa Blizzard ha confermato che in Diablo 4 le loot box non ci saranno, facendo tirare un sospiro di sollievo ai giocatori affezionati alla serie principale.

Diablo 4: niente loot box

Blizzard ha confermato che non ci sarà alcuna forma di loot box o di elementi pay-to-win nel suo prossimo RPG Diablo IV. In un recente report, la società ha condiviso che il titolo sarà un gioco a prezzo pieno che includerà anche un battle pass premium e un negozio di cosmetici al lancio. Secondo lo studio, gli oggetti disponibili in entrambi non offriranno alcuna opzione “pay-for-power”, cioè in grado di fare diventare più potente il personaggio di chi li acquista.

Il battle pass si concentrerà esclusivamente su oggetti estetici, un livello gratuito permetterà ai giocatori di sbloccare oggetti senza acquistare l’aggiornamento premium. Includerà anche potenziamenti di gioco che tutti i giocatori potranno sbloccare e che potranno essere utilizzati, ad esempio, per far salire di livello i nuovi personaggi.

Il titolo conterrà anche un negozio in cui i giocatori potranno acquistare skin e altri cosmetici, ma anche questi non offriranno alcun vantaggio di gioco e non saranno completamente esclusivi del contenuto premium.

Blizzard ha anche recentemente deciso di rimuovere le loot box da Overwatch, in vista del passaggio a Overwatch 2 nel corso dell’anno. L’FPS passerà a un modello free-to-play con un sistema di battle pass simile a quello di Diablo 4.