Il videogioco del creatore di Rick & Morty è stato rinviato

Squanch Games ha annunciato che, avendo bisogno di più tempo per lavorare sul gioco, l’uscita di ottobre di High on Life è stata posticipata a dicembre.

L’ennesimo rinvio dell’anno: ormai i rinvii dei videogiochi non stupiscono più. Che si tratti di giochi ad altro budget o di indie, quest’anno abbiamo visto tantissimi titoli rimandati all’anno prossimo e di solo di pochi mesi.

Un rinvio di pochi mesi è quello che vedrà High on Life, videogioco del creatore di Rick & Morty, la serie animata più dissacrante del momento. La sua uscita era prevista per ottobre, ma i giocatori dovranno aspettare un altro paio di mesi.

High on Life arriva a dicembre

Lo sviluppatore Squanch Games ha annunciato che il suo gioco High on Life è stato posticipato: la data di uscita originariamente prevista era il 25 ottobre, High on Life uscirà invece il 13 dicembre. Squanch Games ha rilasciato una dichiarazione su Twitter riguardo al ritardo.

“Lavoriamo per perfezionare e offrire la migliore esperienza di gioco possibile per High on Life, quindi la data di uscita del gioco sarà spostata al 13 dicembre 2022”, si legge nel comunicato. “Il team di Squanch Games non vede l’ora che possiate giocare, e vi ringraziamo per la vostra continua pazienza e il vostro supporto!”.

Annunciato durante l’Xbox Games Showcase di Microsoft nel giugno 2022, High on Life è uno sparatutto con un folle senso dell’umorismo, cosa evidente visto il coinvolgimento di Justin Roiland, creatore di Rick and Morty.

La data di uscita originaria, ottobre, è stata annunciata poco dopo la presentazione, ma sembra che lo sviluppo abbia bisogno di più tempo. Inoltre, la presenza del gioco all’Opening Night Live della Gamescom è stata confermata da Geoff Keighley in persona, organizzatore e conduttore dell’evento.

High on Life sarà disponibile su PC, Xbox One e Xbox Series X/S e verrà inserito dal day one nel Game Pass.