Il creatore di Yakuza farà un gioco in stile Tarantino

Il creatore della serie Yakuza ha parlato del suo prossimo gioco. Sarà ispirato ai film di un regista che ha da sempre uno stile inconfondibile: Quentin Tarantino.

Toshihiro Nagoshi è un nome molto importante dell’industria dei videogiochi, è conosciuto per essere stato il creatore della serie Yakuza. Usiamo il passato perché il game designer giapponese non fa più parte di Sega, infatti, si è messo in proprio e ha fondato uno studio tutto suo, Nagoshi Studio, sotto l’editore NetEase.

L’autore ha rilasciato un’intervista a 4Players in cui parla del primo gioco che verrà sviluppato presso il suo studio. Si tratterà di un titolo ispirato alla cinematografia di un regista amatissimo e dallo stile subito riconoscibile: Quentin Tarantino.

Un gioco in stile Tarantino

Il creatore del franchise Yakuza, Toshihiro Nagoshi, ha rivelato alcuni dettagli sul primo gioco del suo studio, Nagoshi Studio. Parlando con il sito tedesco 4Players, Nagoshi ha paragonato il suo prossimo gioco a un film di Quentin Tarantino.

Naturalmente non posso ancora rivelare molto del nostro gioco, ma posso darvi un’idea di massima: conterrà sicuramente la violenza come elemento di gioco, ma non voglio andare troppo nella direzione del thriller o dell’horror. Voglio che il mio gioco sia più simile a un film di Quentin Tarantino, quindi c’è spazio per l’umorismo. Qualcosa che sia solo intimidatorio o cruento e brutale non mi piace: voglio un tocco umano, un po’ di divertimento e un po’ di serietà, ecco cosa mi va di fare in questo momento“.

Nagoshi si è comunque astenuto dal rivelare ulteriori dettagli sul suo prossimo gioco.

“Ancora una volta, devo rimanere vago. Ma è così: Se ho un’idea e voglio metterla in pratica, presto mi uscirà fuori. Non sono il tipo che trattiene a lungo una cosa del genere. Quindi probabilmente non dovrete aspettare ancora per molto. O diciamo che lo renderò pubblico molto prima di quanto farebbero altri sviluppatori!”.

L’ultima uscita importante a cui Nagoshi ha lavorato presso Sega è stata Yakuza: Like a Dragon, che ha riscosso successo sia di critica sia commerciale.