Presentato il nuovo DualSense per PS5

Durante la Gamescom 2022, è stato mostrato il DualSense Edge, nuovo modello del controller per PS5 che avrà tante caratteristiche in più e un’altissima personalizzazione.

Durante l’Opening Night Live della Gamescom 2022, è stato annunciato e mostrato il DualSense Edge, il nuovo modello di controller per PS5. Il DualSense è da molti considerato, a oggi, la miglior implementazione next-gen della console Sony, grazie all’incredibile realismo tattile che il joypad garantisce con la tecnologia del feedback aptico.

Sony ha deciso di fare un ulteriore passo e di offrire ancora più personalizzazione ai giocatori con tanta voglia di sperimentare e di vivere i videogiochi nel modo che meglio preferiscono.

DualSense Edge: cosa c’è di nuovo

Durante la serata di apertura della Gamescom, Sony ha annunciato il DualSense Edge per PS5. Questo controller wireless è il primo controller ultra-personalizzabile dell’azienda, non diversamente dalla serie Elite Wireless Controller di Xbox. Un nuovo post sul PlayStation Blog ha illustrato alcune delle sue caratteristiche, tra cui la rimappatura degli input dei pulsanti, la loro completa disattivazione, la regolazione della sensibilità della levetta e delle zone morte e una migliore gestione dei grilletti.

I giocatori potranno anche salvare più “profili di controllo” e cambiarli al volo, cioè saranno in grado di salvare diverse impostazioni di comandi in base al gioco che stanno eseguendo e cambiare queste opzioni a loro discrezione quando vogliono.

C’è anche un pulsante “Fn” per accedere alle impostazioni, regolare il volume del gioco e della chat e altro ancora. Sarà inoltre possibile cambiare i cappucci delle levette e i pulsanti posteriori con tre tipi (standard, a cupola alta e a cupola bassa) per quanto riguarda le levette, (a mezza cupola e a leva) per i dorsali.

È prevista anche la possibilità di sostituire proprio i moduli delle levette, anche se questi sono venduti separatamente. Oltre a un cavo USB Type-C, viene fornita una custodia per il trasporto. Il prezzo e la data di lancio non sono stati rivelati, ma ulteriori dettagli sono previsti per i “prossimi mesi“.