Microsoft assicura che la Xbox non aumenterà mai di prezzo

Xbox Series X e S non subiranno variazioni di prezzo al rialzo, a dirlo è la stessa Microsoft che rassicura i fan: “non faremo come Sony”. Chi non ha ancora una Xbox tira su un sospiro di sollievo.

La notizia dell’aumento di prezzo di entrambe le versioni di PS5, Standard e Digital, ha scombussolato i giocatori che già non riescono a trovarne una e, spesso, cadono nella rete dei bagarini o delle catene che, approfittandone, propongono bundle sovrapprezzati, mentre adesso devono digerire anche un rincaro di 50 euro.

È salita dunque la preoccupazione, nelle ore successive all’annuncio di Sony, per le altre piattaforme di gioco in commercio, soprattutto per quanto riguarda le Xbox. Ebbene, Microsoft ha rotto il silenzio e ha voluto rassicurare i fan che ancora non hanno una console Xbox a casa: loro non faranno come Sony e non aumenteranno il prezzo di Series X e Series S.

Nessun aumento per Xbox

Nonostante viviamo in un periodo in cui quasi tutto sta aumentando e in cui la tecnologia sta soffrendo la mancanza di semiconduttori e chip, pochi si aspettavano l’aumento di prezzo di una console perché non è mai successo prima. Solitamente, le console per videogiochi vedono un calo del loro costo di listino dopo un paio d’anni.

Invece, l’altro tasso di inflazione, come affermato da Jim Ryan, CEO di Sony, ha portato l’azienda a questa difficile decisione. Microsoft vive nello stesso periodo di Sony, ma ha deciso comunque di calmierare i prezzi, come dichiarato da un portavoce a Windows Central.

Un portavoce di Microsoft infatti ha dichiarato a Windows Central che i prezzi di entrambe le console rimarranno quelli attuali in dollari, euro e sterline.

Valutiamo costantemente il nostro business per offrire ai nostri fan grandi opzioni di gioco. Il prezzo di vendita suggerito della Xbox Series S rimane di 300 dollari (300 euro, 250 sterline), mentre quello della Xbox Series X è di 500 dollari (500 euro, 450 sterline).

A questo punto aspettiamo la mossa di Nintendo.