Il gatto fugge dall’aereo: la storia che sembra un film

Questa gatta nera è evasa dalla gabbietta appena atterrata all’aeroporto: la storia ha dell’incredibile.

gatto su aereo

Quando il loro volo Lufthansa è atterrato, la gatta nera di quattro anni Rowdy è scappata dalla sua gabbia, inseguendo alcuni uccelli. La sua famiglia ha inviato al personale dell’aeroporto le sue leccornie preferite per aiutarlo a uscire dal suo nascondiglio e ha anche registrato delle note vocali per farle ascoltare.

L’immagine seguente, fornita da Massport, mostra il gatto Rowdy dopo essere stato catturato mercoledì 13 luglio 2022 all’aeroporto Logan di Boston. La gatta ha evitato il personale dell’aeroporto e della compagnia aerea, nonché gli esperti di animali, da quando è fuggita da un trasportino all’aeroporto internazionale Logan di Boston circa tre settimane fa.

gatto rowdy aeroporto
La gattina Rowdy ritrovata

Patty Nolet Sahli ha scritto su Facebook che la gatta nera di 4 anni sta benissimo e che la famiglia non vede l’ora di riunirsi. La famiglia stava tornando negli Stati Uniti dopo una missione in Germania con l’esercito quando Rowdy è scappata dalla gabbia al momento dell’atterraggio.

La cattura del gatto in aeroporto

Rowdy è stata finalmente catturata dopo aver trascorso tre settimane in fuga all’interno di un aeroporto statunitense. L’animale di quattro anni ha schivato il personale aeroportuale, i dipendenti delle compagnie aeree e gli esperti di animali dell’aeroporto internazionale Logan di Boston da quando è fuggito dalla sua gabbia per inseguire alcuni uccelli.

“Non sapremo mai se per stanchezza o per fame, ma questa mattina si è finalmente lasciata prendere”, ha dichiarato una portavoce dell’aeroporto. La gatta nera dai meravigliosi occhi verdi è stata sottoposta a un controllo sanitario e ora potrà tornare dalla sua famiglia.

“Sono un po’ incredula”, ha detto la sua proprietaria Patty Sahli. “Ho pensato: quante probabilità ci sono di riaverla indietro? Ma stamattina ho ricevuto una telefonata e sono davvero scioccata”. Ha aggiunto: “È stato uno sforzo della comunità. Siamo così grati a tutti coloro che ci hanno aiutato a cercarla”.

La fuga di Rowdy è avvenuta il 24 giugno, dopo che la signora Sahli e suo marito Rich erano tornati negli Stati Uniti dopo aver trascorso 15 anni in Germania. Quando il loro volo Lufthansa è atterrato, il felino è uscito dalla gabbia per cercare di catturare alcuni uccelli.

Ne è seguito un inseguimento e la sua fuga ha scatenato una ricerca massiccia da parte del personale, dei lavoratori edili e dei sostenitori della protezione degli animali. Per rintracciare l’animale, il gruppo ha utilizzato trappole a rilascio sicuro e ha installato telecamere per cercare di catturarlo.