10 terribili immagini delle ondate di caldo

Gli effetti delle temperature roventi in giro per il mondo

Settembre è arrivato e con lui, si spera, un po’ di sollievo dal caldo infernale che ci ha accompagnato quest’estate. Qui una raccolta di casi in cui le temperature anomale hanno causato episodi di disagio estremo, e i modi in cui ci siamo organizzati per sconfiggerlo.

  1. Riparo alle anatre
    “Non sono papere casalinghe, e stanno guardando la lavatrice – mio padre è passato di lì ridacchiando, ha indicato la lavatrice e ha detto <Petflix!>”
  2. Riparo ai cani

    In Turchia era già una pratica comune, ma ovunque nel mondo le persone hanno iniziato a permettere ai cani randagi di dormire nel loro negozio per rinfrescarsi.
  3. Acqua a un riccio

    In Belgio, un riccio è uscito dalla sua tana a causa del caldo pazzesco. Si è avvicinato ad una abitazione e i proprietari di casa hanno pensato fosse assetato (lo era). Il gatto approva.
  4. La libreria

    Per molti le librerie rappresentano già un posto del cuore, ma questa si è guadagnata un posto speciale con questo cartello: “Hai sete? La libreria ha acqua imbottigliata. Vieni dentro e prendine una”.
  5. Acqua per corrieri e postini

    A Manchester, una coppia ha affisso questo cartello alla porta di casa: “Postini/corrieri: se avete bisogno di acqua ghiacciata, per favore bussate. Siamo felici di darvene un po’ :)”
  6. Il semaforo squagliato

    Più caldo del solito, non solo per le persone. In Kuwait, il calore ha letteralmente sciolto un semaforo.
  7. L’asfalto rovente

    Chi vive in città sa bene che a causa dell’assenza di aree verdi le temperature possono raggiungere picchi assurdi, come questi 49,9 gradi centigradi. Fido dovrà rinunciare alla sua passeggiata quotidiana…
  8. Lo scivolo degli inferi

    …e anche i bimbi dovranno rinunciare alla loro passeggiata al parco.
  9. Oasi refrigeranti

    Solitamente è sconsigliato avventurarsi fuori casa quando le temperature sono esageratamente alte, ma per quando non se ne può fare a meno la città di Tirana ha installato delle stazioni refrigeranti per trovare un po’ di sollievo.
  10. Sotto il banco

    Dove l’istruzione è obbligatoria, tocca andare a scuola anche quando il tempo è inclemente. Questi ragazzi si sono organizzati con delle bacinelle per tenere i piedi al fresco.