Brutte notizie per un videogioco molto atteso?

Potrebbero esserci brutte notizie per chi attende con ansia un videogioco che è già stato rinviato più di una volta. Il titolo post apocalittico in uscita nel 2023 potrebbe slittare ancora.

Secondo un sito di informazione polacco, Xbox starebbe rimborsando tutti i preordini effettuati per Stalker 2: Heart of Chernobyl a causa della data di uscita incerta del gioco. Microsoft non ha ancora commentato ufficialmente la notizia, ma abbiamo già visto decisioni simili per i giochi che vengono rimandati.

Al momento, Microsoft non permette ai giocatori di inviare un nuovo pre-ordine per Stalker 2, poiché il gioco punta solo a un’uscita nel 2023 senza specificare il giorno, il mese o il trimestre di lancio.

Stalker 2: Heart of Chernobyl è già uno dei giochi open-world più attesi del prossimo futuro, ma la guerra in corso in Ucraina e il fatto che il team di sviluppo originariamente operasse a Kiev non hanno lasciato altra scelta che ritardare più volte la data di uscita.

Altro rinvio per Stalker 2?

Sebbene la maggior parte degli sviluppatori di GSC Game World si sia trasferita nella Repubblica Ceca dopo la guerra, alcuni di loro si sono offerti volontari per unirsi all’esercito e combattere con gli invasori. Inoltre, alcuni sviluppatori sono ancora in Ucraina e cercano di lavorare al gioco in una situazione difficile.

Stalker 2: Heart of Chernobyl avrebbe dovuto essere lanciato nell’aprile del 2022, ma il gioco è stato rimandato al quarto trimestre del 2022, per poi essere nuovamente rinviato al 2023. Attualmente il gioco non ha una data di uscita precisa, motivo per cui Xbox rimborsa i preordini effettuati per il gioco.

Non è la prima volta che accade una cosa simile. In precedenza, quando Cyberpunk 2077 è stato rinviato più volte, Xbox ha rimborsato i preordini del gioco fino a quando gli sviluppatori non hanno annunciato una nuova data di lancio.

Stalker 2 ha ricevuto il suo primo trailer di gameplay durante uno showcase di Xbox, dove è stato ufficialmente confermata la sua presenza su Game Pass fin dal day one.