Nel paese piccolo c’è il vino buono

È il paese più piccolo del mondo, ma detiene uno straordinario primato: è anche il paese che beve di più in tutto il pianeta.

Quante volte abbiamo ripetuto il famoso detto: “Nella botte piccola c’è il vino buono“, una frase che indica tantissime sfaccettature e che sta a significare che non bisogna giudicare dall’aspetto e che non sempre le dimensioni contano. Nell’esempio che stiamo per fare sicuramente si parla di cose piccole e si parla anche di vino, quindi state a sentire.

Città del Vaticano con la sua estensione di soli 0,44 kilometri quadrati detiene il record di paese sovrano più piccolo al mondo, con una popolazione che supera di poco gli 860 abitanti. Come tutti sappiamo si trova all’interno dell’Italia, nei pressi di Roma, ed è la sede del Papa. Un territorio che nasconde tantissime peculiarità, ma forse non tutti sanno che al Vaticano sono dei gran bevitori di vino.

Secondo una recente ricerca, infatti, Città del Vaticano è il paese nel quale si consuma più litri di vino “pro capite“, ovvero rapportandolo con il numero di abitanti. I dati riportano che in un anno ogni cittadino del Vaticano consuma addirittura 74 litri di vino, un dato abbastanza curioso considerando che è un paese davvero molto piccolo.

Il territorio italiano è ricco di vigneti e il vino è uno dei prodotti più apprezzati del nostro Bel Paese, una bevanda apprezzata anche all’estero, ma a quanto pare soprattutto a Città del Vaticano nel quale magari molti membri del clero si divertono a consumare questo celebre prodotto di qualità.