Ecco come capire se piaci a una donna

Uno dei linguaggi universali è senza dubbio quello del corpo. Il linguaggio del corpo spiega molto su di noi e sulle nostre intenzioni. Ci sono alcuni segnali che una donna lancia col corpo per farci capire che le piacciamo.

Il linguaggio del corpo non è una scienza esatta, ma possiede dei pattern abbastanza ricorrenti e precisi, è in grado di lanciare segnali che sono stati decodificati e possono, dunque, essere interpretati.

Il linguaggio di un corpo maschile è differente da quello di un corpo femminile e può avere tantissimi significati diversi in base anche alla persona che abbiamo di fronte. Nonostante questo, è possibile farsi un’idea della situazione in cui ci troviamo, di cosa pensa il nostro interlocutore di noi.

Il corpo può essere molto eloquente soprattutto durante la fase di corteggiamento, ci sono alcuni segnali che la donna lancia con il corpo per indicare che le piacciamo. Vediamo quali sono.

Cinque segnali del corpo femminile

  • Le braccia conserte sono un segnale comune per ambo i sessi. Solitamente, se si tengono le braccia incrociate sul petto significa che non si è interessati all’interlocutore o a ciò che dice.
  • Toccarsi insistentemente i capelli può essere un gesto con molteplici significati. Una donna che aggiusta i capelli potrebbe sentirsi in imbarazzo oppure voler scoprire bene il volto per attirare l’attenzione dell’interlocutore.
  • Anche toccarsi il collo può essere un buon segnale. Una donna che si tocca il collo ha probabilmente un interesse, non per forza amoroso, nei riguardi di chi le sta davanti.
  • Una donna che si morde le labbra sta provando interesse e piacere, quindi si tratta di un gesto involontario abbastanza chiaro.
  • Se una donna, durante una conversazione, rivolge i propri piedi verso l’interlocutore significa che vuole continuare a parlare con lui, se invece li mette in una posizione di “fuga” potrebbe voler scappare da quella situazione. Anche questo gesto è valido per ambo i sessi.