Ecco come capire se piaci a una persona

Una delle difficoltà dell’adolescenza è dichiarare il proprio amore a una persona, ma con questo trucco bastano poche parole.

Quante volte ci troviamo di fronte a una ragazza o a un ragazzo che ci piace e non riusciamo a dire nulla per l’emozione? Niente paura, perché esiste un trucchetto per far capire all’altra persona che ci piace con pochissime parole, senza costruire ricercate frasi romantiche.

Dichiarare il proprio amore è una delle cose più difficili dell’adolescenza e non solo, tutti abbiamo paura di ottenere un rifiuto e spesso tante persone vivono col rimpianto di non essersi mai dichiarati. Certe volte, però, il nostro corpo compie dei gesti involontari che potrebbero far capire al partner che ci piace o al contrario farci capire se una persona è attratta da noi o meno.

Il linguaggio del corpo è uno degli elementi più interessanti dello studio del comportamento umano: attraverso alcuni gesti e atteggiamenti non è complicato scoprire cosa pensa l’altra persona di noi oppure se sta mentendo o meno. È una delle tecniche più utilizzate dai mentalisti per scoprire se un criminale sta dicendo la verità o meno.

A noi però servirà solo per capire se una persona è innamorata di noi o meno: innanzitutto quando siamo di fronte a una persona che ci piace spesso abbassiamo lo sguardo, ci tocchiamo i capelli e cerchiamo di non fissare negli occhi l’interlocutore per paura di essere giudicati o essere traditi dall’emozione.

Il segreto più importante però è la voce! Anche poche parole bastano a far capire quando una persona è innamorata o meno: la nostra voce cambia infatti a seconda di chi abbiamo davanti, se è una persona che ci piace allora la nostra voce sarà più impacciata e con un tono meno deciso.