Abbiamo sempre sbagliato a lavarci i denti

Un’azione quotidiana che facciamo senza pensarci, ma tutti commettiamo un grosso e grave errore quando lo facciamo.

Tutte le sere prima di andare a letto compiamo un’azione che è diventata praticamente automatica, ovvero lavarci i denti. L’igiene orale è importantissima per evitare carie o infezioni di sorta nella nostra bocca eliminando i batteri che la abitano, ma è importante farlo bene e nel migliore dei modi per evitare di rendere vane le nostre azioni.

Ognuno utilizza i prodotti che preferisce per l’igiene orale: c’è chi usa il collutorio, c’è chi invece preferisce il filo interdentale per eliminare ulteriori residui nella dentatura, c’è chi pulisce anche la lingua, ma tutti ovviamente usiamo il dentifricio e lo spazzolino per lavarci i denti.

Questi due strumenti sono essenziali per la pulizia della bocca e dei denti, ma bisogna fare molta attenzione a come si usano: il dentifricio pulisce e protegge lo smalto dei denti attraverso il fluoro che è l’elemento chimico per eccellenza utilizzato come agente anti-carie. Il fluoro non agisce immediatamente quindi bisogna stare molto attenti a non lavarlo via!

Cosa facciamo una volta spazzolati i denti? Beh subito ce li sciacquiamo con un bicchiere d’acqua: questa azione così automatica che compiamo ogni volta in realtà è sbagliatissima! L’acqua, oltre a lavare via i residui di dentifricio dai denti, infatti elimina anche il fluoro rendendo la pulizia orale davvero inutile.

È consigliabile infatti aspettare almeno 30 minuti prima di sciacquarsi la bocca per aspettare che il fluoro faccia effetto sulle carie e sullo smalto dei denti: semplice, come bere un bicchier d’acqua.