Non puoi attaccare una pecora alle spalle

Se nel caso ti venga in mente di attaccare una pecora alle spalle, sappi che non è possibile farlo: ti vede!

Il mondo degli animali può nascondere davvero tante curiosità interessanti: non si parla solo di creature esotiche e rare, ma anche animali comunissimi come le pecore possono celare delle abilità incredibili che non tutti conoscono.

Il campo visivo è uno degli aspetti più incredibili di un essere vivente: a seconda di come sono posizionati gli occhi e di come si può girare la testa, ogni creatura può avere un diverso campo visivo. Sappiamo per esempio che uccelli rapaci come gufi e civette possono girare completamente la testa di circa 270 gradi e questo gli permette di avere un campo visivo totale anche dietro la loro testa.

L’uomo, invece, che non ha questa possibilità ha un campo visivo piuttosto ridotto: noi infatti possiamo vedere soltanto in uno spazio compreso tra 0 e 60° e quindi per esempio se ci attaccano alle spalle o in maniera defilata non ce ne potremmo mai accorgere. Le pecore invece sì!

Pecore ninja

La pecora, infatti, è tra gli animali che possiede il campo visivo più ampio: questo perché gli occhi sono posizionati ai lati della testa e non entrambi davanti come per esempio nei maiali, nell’uomo o in altri quadrupedi domestici come mucche, cani e gatti. Il suo campo visivo, infatti, è di addirittura 300 gradi!

FONTE: http://www.famigliaoggi.it

Una grande caratteristica per le pecore che quindi possono vedere sia davanti che ai lati, ma parzialmente anche alle spalle. Ovviamente a ogni pro corrisponde un contro e bisogna dire che la vista degli ovini non è precisissima e quindi potrebbero non accorgersi del pericolo nemmeno se si trova letteralmente davanti ai loro occhi.