L’inquietante teoria su Holly e Benji

Holly e Benji è uno dei cartoni più amati degli anni ’90. Esiste però una teoria davvero inquietante che getterebbe un’ombra su tutta la serie sconvolgendo chi guardava abitualmente gli episodi dell’anime giapponese sul calcio.

Chi oggi ha circa trent’anni ha passato l’adolescenza in compagnia di due fuoriclasse del pallone assistendo a tutte le loro partite: Holly, di ruolo attaccante, e Benji, di ruolo portiere. L’anime giapponese sul calcio più famoso in assoluto, conosciuto in Italia col titolo di Holly e Benji e il cui titolo originale è Captain Tsubasa, ha fatto innamorare milioni di ragazzini di questo meraviglioso sport.

Ciò che veniva mostrato era palesemente assurdo, azioni interminabili, campi da gioco lunghi chilometri, acrobazie al limite delle capacità fisiche umane e tiri di potenza inaudita. Ricordate i fratelli Derrick che si appostavano sulla traversa o Ed Warner che cambiava direzione di tuffo facendo leva sul palo opposto? A guardarle oggi quelle cose ci scappa un sorrisetto, ma all’epoca ne andavamo pazzi.

Eppure, sul web circola un’inquietante teoria che riguarda proprio il protagonista, Oliver Hutton.

Il grave incidente di Holly

In un episodio, si vede Holly bambino salvarsi da un incidente grazie al suo fidato pallone. Un camion, infatti, sta per investirlo, ma la palla attutisce il colpo salvandogli la pelle… oppure no?

Una teoria afferma che Holly, a causa di quell’incidente, sia rimasto senza gambe e riversi in stato comatoso su un letto dell’ospedale. Tutto ciò che noi vediamo in seguito, ovvero le partite, i gol, le vittorie, gli allenamenti con Roberto Sedinho, i Mondiali, il viaggio in Brasile nascono dalla mente di un Holly in coma.

Questa teoria spiegherebbe perché succedono cose assurde come quelle spiegate in precedenza. In realtà, Holly sta sognando tutto. La teoria è rimbalzata per anni sui forum ed è stata ripresa di recente, ma vi possiamo rincuorare: risulta assolutamente falsa. I manga sono infatti andati avanti, bel oltre gli episodi dell’anime, e di questo brutto incidente non vi è traccia.