Dieci leggi americane tutte da ridere

Negli Stati Uniti d’America ogni stato ha un proprio ordinamento, quindi, una legge che vale per uno non vale peer forza anche per gli altri. Ognuno di questi stati, però, ha anche leggi completamente senza senso tanto da sembrare una presa in giro.

Gli USA sono formati da ben cinquanta stati che, nonostante facciano parte dello stesso paese, possono essere molti diversi tra loro per cultura e leggi. Quest’ultime soprattutto risultano davvero uniche in tantissimi casi, sono leggi così stravaganti da sembrare una vera e propria presa in giro.

E invece, sono vere. Ci sono leggi che sembrano uscite da un altro tempo e che non si capisce come possano essere state approvate visto che cercano di regolamentare cose che nessuno farebbe mai nella vita. Probabilmente, furono emanate sul serio in tempi molto diversi dai nostri, rimanendo poi nell’ordinamento dello stato senza alcuna modifica.

Vediamone dieci assurde e tutte da ridere.

Vietato guidare bendati, mi raccomando

  • In Alabama è vietato guidare bendati. Questa legge ha anche senso perché effettivamente è pericoloso guidare bendati, ma la domanda è: c’è davvero bisogno di fare una legge? Chi guida bendato?
  • In Alaska è vietato svegliare un orso per scattargli una fotografia
  • Nella città di Burlingame, in California, è vietato sputare
  • In Colorado non si può andare a cavallo se si è influenzati
  • Nella città di Devon, in Connecticut, è vietato camminare all’indietro dopo il tramonto
  • In Florida bisogna pagare la sosta a un parchimetro anche se lì, invece di un’auto, abbiamo parcheggiato… un elefante
  • In Georgia i sex toys sono vietati
  • In Idaho è vietato pescare mentre si è in groppa a un cammello
  • In Indiana gli uomini non possono avere un’erezione in pubblico
  • Nel Nebraska è vietato pilotare aerei sotto l’effetto dell’alcol. Ma va?

E queste sono sono alcune delle leggi più stravaganti degli Stati Uniti d’America. Ci si potrebbe scrivere un libro di barzellette.