Un attore de Il Signore degli Anelli sarà nel cast del nuovo Silent Hill?

Non si parla d’altro. Silent Hill sta per tornare, ormai è ufficiale. Konami ha pubblicato un tweet in cui annuncia l’evento di presentazione. Tra coloro che hanno condiviso l’annuncio c’è ancora un attore amatissimo per aver recitato ne Il Signore degli Anelli.

Ormai nei videogiochi è prassi avere un cast stellare come nei film di Hollywood, basti pensare a Death Stranding che poteva vantare attori del calibro di Lea Seydoux, Norman Reedus e Mads Mikkelsen, oppure Cyberpunk 2077 in cui Keanu Reeves ha interpretato Johnny Silverhand.

Non stupirebbe se anche nel nuovo Silent Hill fossero coinvolti grandi star del cinema, vista l’importanza del franchise. Silent Hill, infatti, sta per tornare, Konami ha pubblicato un tweet in cui viene annunciato l’evento di presentazione di un probabile nuovo capitolo, in data 19 ottobre alle ore 23.00.

Molti i personaggi ad averlo ritwittato, tra cui Masahiro Ito, storico game artist della serie di Silent Hill, Shuhei Yoshida, ex presidente di Sony, e un attore famoso per avere interpretato un personaggio chiave ne Il Signore degli Anelli. Ci sarà anche lui nel cast?

Frodo a Silent Hill?

Padron Frodo ha dovuto affrontare mille peripezie per giungere sul Monte Fato e distruggere l’anello, ma quella è una passeggiata rispetto a un singolo giorno a Silent Hill. Elijah Wood, l’attore che ha interpretato lo hobbit nella trilogia tratta dai romanzi fantasy di Tolkien, ha ritwittato l’annuncio di Konami. È semplicemente un fan della serie horror o c’è qualcosa di più?

L’attore potrebbe far parte del cast del nuovo Silent Hill, non possiamo dirlo con certezza, ma il suo apprezzamento sembra un indizio volutamente rivelatore. Ricordiamo inoltre che Elijah Wood ha anche fondato SpectreVision, una società di videogiochi che ha pubblicato il gioco horror Transference, titolo che ha qualche influenza silenthilliana.

Non sappiamo se mercoledì verrà annunciato il remake di Silent Hill 2 o un reboot, tuttavia se davvero ci sarà un attore di questo calibro nel cast, significa che Konami vuole fare le cose in grande.